Warning: preg_match(): Compilation failed: nothing to repeat at offset 1 in /web/htdocs/www.giocagiocagioca.com/home/wp-includes/class-wp.php on line 222

Warning: preg_match(): Compilation failed: nothing to repeat at offset 1 in /web/htdocs/www.giocagiocagioca.com/home/wp-includes/class-wp.php on line 223
Il menu settimanale per i bambini • GiocaGiocaGioca

Il menu settimanale per i bambini

Il 2019 è davvero l’anno dei grandi ritorni! Oltre infatti alla maestra Sandra e ai suoi contributi per l’insegnamento nella scuola primaria di matematica, scienze e italiano, torna a condividere nuovi contenuti con GiocaGiocaGioca la mia amatissima dietista Monica Maj.

Con Monica, soprattutto durante il 2015, anno dell’Expo, abbiamo prodotto tantissime attività a tema alimentazione  infantile. Innazitutto le ricette, proposte perchè facili da realizzare con i bambini, gustose, e corrette dal punto di vista nutrizionale. Trovate qui l’ultima pubblicata, con tutto l’elenco delle 11 proposte di Monica: si spazia dalle polpette vegetali, al pesce, ai biscotti per la colazione!

Proseguendo, la prima delle due importanti “piramidi” presenti sul blog: la piramide del movimento, per rendere immediatamente visibile ai più piccoli la quantità di movimento necessario per uno stile di vita sano, e per contrastare l’obesità.

Trovate anche, su GiocaGiocaGioca, la piramide alimentare: un’attività completa da realizzare con i bambini per stimolare una riflessione su quanto e cosa mangiano.

Infine alcuni ultimi gadget non meno importantiil gioco dell’oca sull’alimentazione che riassume un po’ tutti i concetti chiave trattati nel blog ; la ruota della frutta e verdura di stagione, per far comprendere ai bambini che non tutto quello che si trova al supermercato è di stagione, e che, in tal caso, non va consumato; infine il memory della frutta e verdura per i piccolissimi.

Oggi invece vi proponiamo una nuova attività da scaricare. Di che si tratta? Di un menu, grandezza tovaglietta da tavola, su cui annotare quello che si mangerà durante la settimana.

Ecco cosa ci dice in proposito la dietista Monica Maj: “E’ sempre difficile stabilire cosa dobbiamo mangiare, e spesso ci ritroviamo ad improvvisare i pasti. Per questo motivo ho sentito la necessità di ideare uno strumento come questo: avere un menu già pianificato e bilanciato consente di seguire una dieta ricca ed equilibrata, oltre che di evitare inutili sprechi, facendo una spesa mirata.”

Scarica da qui il file:

Menu settimanale

Il file è pensato da stampare su A3, a colori. Accanto al titolo fanno capolino il nostro bambino mascotte Rosmarino e la sua cagnolina Pepa, già apparsi in diverse schede sull’alimentazione. 

Come si compila?

Ecco cosa consiglia Monica: “Per avere diverse idee e spunti da inserire nel menu, suggerisco di scrivere a parte quali sono i piatti che piacciono al bambino, dividendoli per categorie (primi piatti, contorni, secondi piatti). Pensate ad almeno venti o trenta opzioni, fra cui anche i suoi piatti preferiti, e sicuramente la pizza! Poi compilate con questi elementi 4 menu, in modo tale da avere già programmato praticamente un mese.”

Monica ci ricorda alcune regole sulla rotazione dei gruppi di alimenti

“Considerando che i pasti principali sono 14, occorre ruotare gli alimenti secondo queste frequenze:

• carne 3-4 volte
• pesce 2-3 volte
• legumi o piatto unico 3-4 volte
• formaggi 2-3 volte
• uova 1 volta
(per piatto unico si intende: pizza, primo con ragù di carne o pesce, pasta e legumi)

Fra i primi piatti suggerisco di distribuire sui 14 pasti principali, questi cereali :
• frumento (grano tenero, grano duro, farro)
• riso
• mais
• orzo
• avena
• grano saraceno
• miglio
• quinoa
Occorre inoltre introdurre almeno due volte a settimana cereali integrali.

Frutta e verdura devono sempre essere presenti, ricordando che le patate vanno in sostituzione del pane e non dell’insalata. La colazione e gli spuntini sono a vostro scelta (naturalmente no patatine, o bibite zuccherate o merendine confezionate).”

Siete pronti dunque? Mi mandate le foto dei menu attaccati ai vostri frigoriferi? Che poi, diciamolo fra noi, la primavera è alle porte, e questo significa una cosa sola…dieta all’orizzonte! Chissà che non torni utile anche agli adulti questa pratica tabella! 😉

Articoli correlati:

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *