Polpette verdi della Groenlandia! • GiocaGiocaGioca

Polpette verdi della Groenlandia!

Qualche tempo fa, nella mia piccola rubrica senza pretese di libri per bambini, vi ho raccontato il fantastico “Mai e poi mai mangerò i pomodori” di Lauren Child.

La piccola protagonista Lola detesta mangiare alcuni alimenti, in particolare le verdure, ed il fratello Charlie escogita una serie di stratagemmi fantasiosi per fargliele gustare. Usa soprattutto molta creatività, e rinomina le verdure in modo divertente, convincendo così la piccola Lola a mangiarle. Lola non solo sta al gioco, ma alla fine ci prende gusto ed inventa lei stessa nomi fantasiosi per le sue pietanze. Fra i nomi più divertenti ricordo quello per i piselli che nel gioco di Charlie e Lola diventano “le verdigocce della Groenlandia”.

Da qui il titolo di questo post! Questa settimana infatti io e la dietista Monica Maj vi proponiamo una nuova, piccola e facile ricetta con uno degli alimenti più ostici in assoluto per i più piccoli: i broccoli!

Come sempre le ricette di Monica sono semplici e facili da realizzare, anche insieme ai bambini, se volete coinvolgerli nella cucina per invogliarli di più a gustare alcuni alimenti. In alternativa potete preparare voi genitori ed inventarvi nomi fantasiosi come vi suggerisco all’inizio di questo post!!!

Oggi tutto ciò che vi occorre sono broccoli, uova e pan grattato.
E naturalmente anche queste volta dovrete trasformare questa verdura in…polpetta (la forma più invitante da dare ad un alimento difficile da far accettare ai bambini)!

Dunque ci siamo? Allora non vi resta che scaricare da qui la nostra undicesima ricetta:
Polpette di broccoli

Le nostre ricette sono, per comodità, in formato cartolina, in modo tale che possiate ritagliarle ed inserirle comodamente in un libro. 

Ecco il consueto commento nutrizionale della dietista per i genitori:

Il broccolo ha proprietà nutrizionali molto importanti: è infatti un ortaggio con un apporto limitato di calorie (circa 23 ogni 100 grammi) ed è ricco in sali minerali e vitamine A e C. Questa verdura deve la sua fama anche alla presenza di potenti antiossidanti chiamati glucosinolati. Questi antiossidanti sono presenti nei vegetali del genereBrassica quali cavolo, cavolfiore, broccoli, rapa e cavolini di Bruxelles. Il contenuto di questi antiossidanti varia in base alla specie, alla coltivazione, al compartimento botanico, all’età fisiologica, alla salute della pianta e alle pratiche agronomiche. I glucosinolati possono essere assorbiti in maniera differente dal nostro organismo. Il loro assorbimento dipende da vari fattori, quali il calore della cottura, il ph dello stomaco ed il grado di distruzione cellulare durante la masticazione.

Valori nutrizionali per polpetta:

Proteine 5 grammi

Lipidi 2.5 grammi

Glucidi 4.3 grammi

Kcal 59.7

Non mi resta che dirvi… buon appetito!
E se le volete collezionare tutte le nostre ricette formato cartolina, le trovate qui:

Articoli correlati:

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *