Libri #4 E io dove stavo? • GiocaGiocaGioca

Libri #4 E io dove stavo?

E’ venerdì, e come di consueto ecco la mia piccola rubrica senza pretese di consigli di lettura per bambini. Vi ricordo che non esistono particolari criteri nella mia selezione. Non sono né freschi di pubblicazione, né i più conosciuti, o quelli necessariamente premiati. Perciò leggetela con la dovuta leggerezza! Certamente l’esperienza d’illustratrice per l’infanzia e soprattutto il mio essere mamma sono fattori decisivi per la mia scelta!

Poco tempo fa, dopo la prima campanella, mi sono ritrovata con alcuni genitori a bere il caffè, e alcuni papà mi raccontavano imbarazzati che i loro figli avevano cominciato a chiedere loro come erano nati.
Ho visto sorrisi incerti sui loro volti e poi mi è stato detto che la domanda era stata o rimandata a “data da destinarsi” oppure “passata” alla mamma.
Ecco perché oggi vi parlo di questo:

Due parole sugli autori-illustratori: sono Mick Manning e Brita Garnstrom, sono una coppia, nella vita e sul lavoro : realizzano insieme praticamente tutti i loro libri, anche le illustrazioni, che hanno uno stile fresco e spontaneo, per lo più realizzate ad acquarello, o con delle semplici tinte piatte a computer. Sono disegni simpatici, i bambini sono deliziosi, paffuttelli e nasoni.

Ho comprato questo libro proprio per prepararmi alla fatidica domanda di mio figlio (che in realtà lui non mi ha ancora fatto) l’ho letto, e perciò mi sento di consigliarlo a chi vuole affrontare il tema della sessualità e della nascita con i propri figli in modo semplice, accurato, e anche scientifico.
Mick&Brita infatti sono specializzati in libri pedagogici, ma non noiosi, e in Italia sono spesso pubblicati dalla casa editrice che per eccellenza si occupa di divulgazione scientifica per i bambini: Editoriale Scienza.

Ma veniamo al punto centrale, che imbarazza la maggior parte dei genitori: < Come descrivere il rapporto sessuale che è l’inizio del tutto?>
Ci riescono benissimo Mick&Brita : “Tutto è cominciato da un abbraccio molto molto affettuoso tra mamma e papà. Mentre i tuoi genitori si abbracciavano, gli spermatozoi del papà hanno incominciato a nuotare dentro la tua mamma e hanno incontrato uno dei suoi ovuli.”
Il discorso viene poi approfondito, sempre con naturalezza, e soprattutto, con molta dolcezza, e permette davvero di superare questo che per molti genitori è ancora uno spigoloso scoglio.

Il libro prosegue raccontando con cura cosa accade dal concepimento in poi.
Tutti i termini scientifici vengono spiegati con chiarezza: ovuli, spermatozoii, cellule, cromosomi, ecografie, cordone ombelicale, tagli cesario…insomma, c’è tutto, ma proprio tutto, per raccontare il mistero della nascita ai nostri bambini. Infine sono illustrate anche le diverse fasi di crescita del feto nella pancia della mamma.

Il libro si conclude naturalmente con il parto, coraggiosamente illustrato da Mick&Brita, e lo dico da illustratrice di libri per bambini. E’ un disegno sincero, con una mamma che per fortuna NON sorride (perchè sappiamo tutti che esiste la componente del dolore nel parto, e non è onesto negarlo), ma è comunque un’immagine rassicurante, con una dottoressa gentile e, soprattutto, con una meravigliosa faccina stupita del bambino che nasce!
Che ne pensate? Vi incuriosisce? Pensate possa esservi utile? Scrivetemi nei commenti!
E io dove stavo?
Autori: Mick Manning e Brita Granstrom
Illustratori: Mick Manning e Brita Granstrom
Editore: Editoriale Scienza
Età consigliata: dai 5 anni
Questo post non è sponsorizzato
http://mommit.com/
Trovate qui gli altri consigli di lettura:

I’m sorry, this is a post just for Italians!

Articoli correlati:

One Comment

  1. Pingback: Libri #11 Polvere di stelle • GiocaGiocaGioca

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *