Save the date #15: appuntamento con l'Artigiano in Fiera! • GiocaGiocaGioca

Save the date #15: appuntamento con l’Artigiano in Fiera!

Chi mi segue da tempo, conosce già la mia passione per i colori e soprattutto per il disegno a mano. Mi incuriosisce qualunque strumento che trovo nei colorifici e mi piace sperimentare!

Sono stata quindi molto contenta di scoprire un nuovo prodotto che Pentel mi ha inviato qualche settimana fa…

Sicuramente tutti conoscete i colori da stoffa: tradizionalmente sono liquidi, in boccette, e da stendere con i pennelli, oppure in pennarelli (spesso poco efficaci quest’ultimi, soprattutto nella versione “per bambini”).

In questo caso invece abbiamo a che fare con dei pastelli.

Avete capito bene, questi colori da stoffa, i Fabric Fun, sono soffici e cremosi pastelli, ricordano quasi quelli ad olio per la loro morbidezza, e scorrono piacevolmente sul cotone ( o sulla seta) permettendo diversi e sorprendenti effetti.

Io li ho provati in tutti i modi possibili!

Ho realizzato un disegno pittorico riproducendo un particolare dell’opera d’arte “Boston Cremes” di Wayne Thiebaud; ho copiato una parte di “Ciphers and Constellations, in Love with a Woman”di Mirò, usando i pastelli per fare campiture piatte di colore; ho inventato una texture; li ho usati con gli stencil; ho disegnato un pettirosso, e aggiunto una scritta a contorno dell’illustrazione (nella confezione da 15 colori c’è infatti anche una penna gel nera, permanente su stoffa, che permette di disegnare contorni neri precisi, scritte, o di realizzare un disegno interamente in bianco e nero)…insomma, li ho davvero usati in tutte le salse e li ho trovati davvero divertenti!

Una volta finito il disegno cosa ho fatto? Basta un colpo di ferro e il colore diventa permanente, indossabile e lavabile!

I Pentel Fabric Fun, sono un prodotto veramente versatile: sono validi sia per gli adulti che per i bambini. Esistono infatti confezioni kit pensate per i più piccoli con in aggiunta, oltre ai colori e alla penna gel, l’oggetto da colorare: la shopper, la maglietta, lo zainetto o l’astuccio. Come si fa a riprodurre il disegno sulla stoffa se non si sa disegnare? Beh, con la carta carbone, naturalmente! L’importante è tendere bene il tessuto su cui si lavora!

Perchè vi dico tutto questo? Perchè venerdì 7 dicembre dalle 10 alle 15 e sabato 8 dicembre dalle 15 alle 20, mi troverete al tradizionale appuntamento milanese de “L’Artigiano in Fiera“, presso lo stand di Pentel Italia, per presentarvi i pastelli Fabric Fun!

Vi aspetto per provare insieme questi sorprendenti pastelli da stoffa! E anche tutti gli altri magnifici prodotti da calligrafia di Pentel. Non mancate!

Articoli correlati:

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *