Le regole per navigare sicuri! • GiocaGiocaGioca

Le regole per navigare sicuri!

bambini al computer

Ammetto di non aver mai riflettuto su questo argomento fino ad ora.

Sì certo, mi è capitato di sentirne discutere spesso recentemente, soprattutto da quando frequento il mondo delle mamme blogger.
Ricordo infatti con esattezza che la prima persona che ho concretamente sentito parlare di sicurezza in rete è stata Jolanda Restano, di Filastrocche.it (prima ancora dei conclamati casi di cyberg bullismo).

Ma l’ho sempre considerato un argomento che avrei rimandato a tempo debito, come un qualcosa di lontano e remoto, che mi terrorizzava e che comunque ancora non mi riguardava, perchè mio figlio era piccolo.

Poi il tempo vola senza che tu te ne renda nemmeno conto, e vedo avvicinarsi implacabile il momento in cui mio figlio mi chiederà un device con accesso alla rete. E’ rimandabile, ma non evitabile e senza dubbio è un aspetto del mondo dei preadolescenti con cui tutti abbiamo/avremo a che fare.

Ho cercato un po’ in rete ed oltre ad alcuni materiali interessanti, per l’appunto, su Filastrocche.it e sul sito della Polizia di Stato devo ammettere che non ho trovato degli strumenti funzionali da usare.

Così ho deciso di creare io un piccolo elenco da stampare ed appendere (riportando le regole di navigazione sicura della Polizia di Stato).
Dove? Ovunque ce ne sia bisogno: in classe, in bacheca, sul frigo di casa, sulla porta della cameretta…lì dove cade regolarmente l’occhio di un bambino grande o di un adolescente.
Per ricordare loro ogni giorno le semplici regole per navigare sicuri.

Potete scaricare gratuitamente e stampare da qui la locandina:
Regole navigare sicuri

regoline internet


Spero che questo piccolo elenco sia uno strumento utile per voi, anche per intavolare una discussione con i vostri figli/alunni!
Lasciatemi un commento qui o sui social sull’argomento!

I’m sorry, this is a post just for Italians!

Articoli correlati:

La lotta biologica spiegata ai bambini
Giorno e Notte
E alla fine arriva Nina!
Il burattino della scimmietta Carlo

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *