I giochi dei bambini all'aria aperta • GiocaGiocaGioca

I giochi dei bambini all’aria aperta

I bambini sono incredibili… hanno un quantitativo di energia in corpo che se venisse convogliata in un raggio laser potrebbe scagliare il pianeta Terra al di fuori del sistema solare!
Mio figlio, in estate, è capace di giocare continuativamente dalle 9 di mattina alle 9 di sera, con una sola, piccola e forzosa pausa durante i pasti.
Resto ogni volta stupefatta, ma ricordo che era lo stesso per me da bambina. Giocare all’aria aperta durante queste giornate estive che parevano eterne era fonte di gioia pura.

I giochi all’aria aperta sono infiniti: corse a perdifiato, pallone, bocce, bandiera, costruzioni, secchiello e sabbia, gare, bersagli da colpire, nascondino, inseguimenti, caccia al tesoro e così via…fino a notte fonda.

Basta veramente poco per organizzarsi, in squadra o da soli, il tempo scivola via come la sabbia fra le dita!

Ogni tanto è bello anche per noi grandi organizzare qualcuno di questi giochi (ma pochi eh? perché se c’è una cosa bella di questi giochi estivi è proprio la libertà, per i bambini)

Così ho pensato, per questo ultimo mese prima delle vacanze di GiocaGiocaGioca, di proporvi qualche idea, e qualche materiale da usare in caso vogliate ogni tanto coinvolgere i bambini in un gioco organizzato da voi, prendendo spunto da un vecchio libro che ho trovato qui in studio di Arnold Arnold, edito da Mondadori, dal titolo “I giochi dei bambini”.

Dunque eccovi il primo gioco che vi propongo oggi:

NUMERO
età: dai 6 anni in sù
numero giocatori: circa 10, ma anche di più se si vuole!
materiale: cartoncini numerati da 1 a 10

download cartoncini (potete scaricare questi e farli colorare ai vostri bambini, per aggiungere gioco al gioco, con la sua preparazione. Oppure potete farli direttemente a mano voi) :
cartoncino con numero 1 e 2
cartoncino con numero 3 e 4
cartoncino con numero 5 e 6
cartoncino con numero 7 e 8
cartoncino con numero 9 e 10

I bambini si siedono in un ampio cerchio.
Si sceglie, con una conta a piacere, il giocatore “che sta sotto” che si metterà al centro del cerchio.
I bambini seduti avranno tutti in mano il cartoncino numerato, con la cifra rivolta verso l’interno del cerchio. Chi “è sotto” chiama due numeri.
I bambini che avranno quel numero dovranno alzarsi e cercare di cambiarsi di posto correndo all’interno del cerchio, senza frasi prendere da “chi sta sotto”.
Chi è stato chiamato non potrà ritornare al suo posto. Potrà al massimo rifugiarsi fra due bambini, correre, raggiungere il posto dell’altro giocatore chiamato, o farsi prendere. Il giocatore che “sta sotto” cambia posto con quello che è riuscito a prendere.
Si possono fare molte variante divertenti, soprattutto se i bambini sono un po’ più grandini, e, ad esempio, sanno già fare le operazioni (un bel gioco da fare anche a scuola in inverno!).
Tipo: “chi sta sotto” moltiplica i numeri per due, e quindi quando chiama il 4 e il 6, ad esempio, intende chiamare i giocatori 2 e 3. Chi non è abbastanza veloce nelle divisioni viene preso!

Vi piace questa prima proposta? Mi piacerebbe tanto vedere qualche foto dei bambini che giocano a NUMERO, qualora voleste provare a farlo anche voi!
Che ne direste di mandarmele a donatigiuliana72@gmail.com?
Le pubblicherei poi nella sezione “Yours photos” di questo blog!
Allora pronti a giocare?

Potrebbero anche interessarvi:
Giochi estivi stampabili
Giochiamo con i numeri
Giochiamo alle tabelline

I’m sorry, this is a post just for Italians!

Articoli correlati:

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *